TEL 085.95449 / 329.2736831 / 329.2736832 – E-MAIL: info@MakXilia.biz – WHATSAPP: 393.5129610
Macchine per Legno, Plexiglas, Alluminio, Polistirolo, Plastica, Pannelli Compositi (Alucobond), Riciclo, ecc.

Macchine x Legno, Plexiglas, Alucobond, Polistirolo, Alluminio, Riciclo, ecc.

Macchine x Legno, Plexiglas, Alucobond, Polistirolo, Alluminio, Riciclo, ecc.

CENTRO DI LAVORO PER SISTEMA "FOLDING" mod. STM//P/4T-3000x3300 CE

CENTRO DI LAVORO PER SISTEMA "FOLDING" mod. STM//P/4T-3000x3300 CE

Codice Prodotto: STM/P/4T-3000x3300 Categoria:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Descrizione

CENTRO DI LAVORO PER SISTEMA “FOLDING” mod. STM/P/4T-3000×3300 CE
Il Centro di lavoro per il sistema “folding” e’ stato studiato per eseguire tagli a V di precisione sia longitudinali che trasversali su pannelli, rivestiti con PVC o anche con materiali non piegabili che necessitano l’applicazione del nastro adesivo.
E’ una macchina d’elevata flessibilita’, utilizzata per la produzione di bassi e medi quantitativi di mobili, casse Hi-Fi e altri particolari montati con il sistema di piegatura (“Folding”).

La STM puo’ essere fornita con capacita’ di lavorazione di 600, 900, 1500, 2100, 2400 e 3000 mm. e con capacita’ di posizionamento pezzi di 2100, 2700, 3300 e 3900 mm., in base alle esigenze di produzione del cliente.
La macchina ha una precisa e compatta struttura in tubolare d’acciaio che le conferisce un’elevata robustezza ed e’, inoltre, dotata di:
– tavola anteriore fissa in stratificato fenolico per carico e scarico dei pezzi, con sistema a cuscino d’aria e registro per appoggio in squadra del pannello
– tavola anteriore supplementare, mobile e asportabile, utile come appoggio per i pezzi di grandi dimensioni
– carrello teste, che scorre su guide di precisione a ricircolo di sfere ancorate sulle travi superiori della macchina
– teste, installate sul carrello e dotate di sistema di sollevamento automatico per il ritorno al punto di inizio lavorazione, che possono essere dei seguenti tipi:
– “2c”: per tagli a V a 90°, con due seghe circolari
– “2cr”: per tagli a V con angolo regolabile da 30° a 90°, con due seghe circolari

– “t”: per sezionare o fresare
– “p”: asse verticale per fresature anche non passanti
– “pxz”: mandrino ad asse verticale con disimpegno lungo l’asse longitudinale, per eseguire svuotamenti di tasche rettangolari o circolari
– “8f”: unita’ a forare con 8 mandrini indipendenti
– piano di lavoro, con traversini in stratificato fenolico a cuscino d’aria e pressori automatici orizzontali, regolabili in base alla larghezza del pannello
– contrasto, con inserto intercambiabile e appoggio automatico sul bordo del pezzo, si pone automaticamente sotto la superficie nastrata per evitare la scheggiatura del taglio in uscita
– pressori automatici, regolabili in funzione dello spessore da tagliare, per assicurare il pezzo in lavorazione contro il piano di lavoro
– tavola posteriore, con supporti e sistema di posizionamento dei pezzi tramite pinze automatiche gestite da CN
– gruppo nastratore automatico: se i pezzi da lavorare sono ricoperti di materiali non piegabili che necessitano l’applicazione del nastro adesivo
– contrasti orizzontali automatici (poa), per effettuare tagli longitudinali e trasversali consecutivamente sullo stesso pezzo (ciclo di taglio incrociato)
Tutta la logica di funzionamento e’ gestita da un controllo numerico continuo multi-assi. La programmazione avviene in modo semplificato inserendo le quote del pezzo da lavorare, con visualizzazione su video delle funzioni, delle misure e del tipo di taglio, con vari comandi manuali ed automatici da pulsantiera.
– PC industriale su piattaforma Windows XP-Professional
– dispositivo interno per memoria di massa (hard disk) per salvare i programmi di lavoro
– dispositivo esterno per il trasferimento dei dati salvati (chiave USB)
– monitor a colori TFT a matrice attiva
– predisposizione per la teleassistenza
– ciclo software per eseguire il taglio a “V” incrociato e ripresa pezzo
– ciclo software per eseguire il taglio a “V” raggiato
– ciclo software per eseguire il taglio a “V” in concordanza con l’avanzamento del carro porta-teste (asse TE)
– possibilita’ di personalizzazione dei cicli software

DATI TECNICI
– motori testa “folding” tipo 2cr 5,6 kW a 5200 giri/min.
– motori testa asse orizzontale tipo t 9 kW a 2500 giri/min.
– motori testa asse verticale tipo p 4,5 kW a 18000 giri/min.
– velocita’ d’avanzamento carro portateste da 2 a 30 m/min. e ritorno in rapido a 60 m/min.
– velocita’ d’avanzamento carro porta-pinze da 10 a 30 m/min. in spinta, da 20 a 60 m/min. in tiro
– velocita’ d’avanzamento carro porta-nastratore da 20 a 60 m/min., ritorno rapido a 150 m/min.
– produttivita’ 2 cicli/min. (fresatura “folding”, compreso nastratura, su 3000 di corsa a 20 m/min.)
– altezza piano di lavoro 990 mm.
– diametro max. utensili 310 mm.
– diametro max. bobina del nastro adesivo 280 mm.
– larghezza max. del nastro adesivo 32 mm.
– larghezza max. pezzo da lavorare 3000 mm.
– larghezza min. pezzo da lavorare 100 mm.
– distanza max. tra 2 tagli 3300 mm.
– spessore max. pannelli 62 mm.
– attacchi per aspirazione: n. 5 diam. mm. 160
– dimensioni macchina 7500x8300x2300=h mm.
– peso kg. 7000

Informazioni aggiuntive

Peso 999.9900 kg
Produttore

Zaffaroni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Noleggio Lungo Termine

Paga la tua nuova attrezzatura con rate da 18 a 60 mesi, anche senza nessun acconto

Macchine e Impianti per Lavorazione del Legno

Macchine per la Lavorazione di Pannelli Compositi (Alucobond, Dibond, Alupanel, ecc.)

Riproduci video

CENTRI DI LAVORO CNC, VERTICALI E ORIZZONTALI, PER LAVORAZIONE SU PANNELLI COMPOSITI, FRESATURA, FORATURA, TAGLIO, PIEGATURA (Facciate Ventilate – ACM – ACP – Alucobond® – Alpolic® – Dibond® – Larson® – Reynobond® – Alubond® – Albond®, Sandwich, ecc.)

Hai bisogno di aiuto ? Contattaci